I rapporti sessuali con le mestruazioni

Sesso e mestruazioni

Sesso e mestruazioni

Far l’amore nei giorni in cui si hanno le mestruazioni?

Per alcuni, uomini e donne, è ancora un tabù. Può capitare che sia lei a non volerlo fare, per varie ragioni: perché non si sente in forma, perchè si sente gonfia o ha mal di pancia, perché ritiene di emanare cattivo odore, o semplicemente per paura di sporcare le lenzuala. Fare sesso in quei giorni non è certamente obbligatorio, ma se i due partner hanno sufficiente confidenza tutti i problemi che abbiamo elencato sono facilmente superabili.

Il dolore innanzitutto: l’attività sessule libera endorfine perciò sappiate che spesso fare l’amore può ridurre le tensioni muscolari e alleviare il mal di pancia. Come sempre, anche i preliminari sono importanti, quindi per esempio si può chiedere al proprio partner di effettuare massaggi e carezze nelle zone dove si prova dolore.

Se il timore è quello di essere maleodoranti, sono sufficienti le più banali norme igieniche: lavarsi accuratamente prima del rapporto sessuale, indossare biancheria intima comoda e preferibilmente di cotone, privilegiare l’assorbente esterno rispetto a quello interno per evitare l’imbarazzo del momento in cui occorre sfilarlo.

Se infine temete di sporcare il letto, un banale asciugamano può fare al caso vostro: piò comodo di dover togliere le lenzuala alla fine, un giro in lavatrice e il problema è risolto. Inoltre ci sono posizioni nel rapporto che eliminano quasi completamente il rischio di sporcare, a voi immaginare quali! Se le lenzuala si dovessero sporcare comunque e il lavaggio delle lenzuala in lavatrice non dovesse essere immediatamente effettuabile (ci rivolgiamo soprattutto alle ragazze più giovani, che magari abitano ancora nella casa dei genitori, dove è la mamma ad occuparsi di tutto, ma in questi casi si preferisce lasciarla fuori da queste faccende), il sangue si può togliere con acqua fredda e bicarbonato o sapone di marsiglia oppure con acqua ossigenata. Mai usare l’acqua calda su macchie recenti: la macchia si fissa alle fibre del tessuto anzichè scomparire.

Se è lui a non voler far l’amore capita che lei si senta offesa o rifiutata. Come aggirare il problema? Innanzitutto cercando di non considerarlo tale: gli uomini non hanno confidenza con il sangue come le donne, perciò è possibile che il vederlo e il sentirlo provochino fastidio e imbarazzo. Non si tratta di un rifiuto della partner o della femminilità, ma soprattutto dunque di ignoranza. Parlare dell’argomento con il proprio partner, non demonizzare le mestruazioni come fossero un evento catastrofico (spesso lo fanno anche le ragazze, parlado tra di loro), può aiutare anche lui a vivere i giorni del ciclo con maggior naturalezza e minori titubanze.

Avete deciso che i rapporti sessuali durante le mestruazioni per voi non sono un problema? Una sola raccomandazione: non contate troppo sul fatto che durante le mestruazioni non si rimane incinta. Continuate ad usare sistemi contraccettivi e se il partner è occasionale usate il preservativo.

Share on Twitter